Best Collaboration e supplies 
  Steel Mastery - manufacturer and seller of medieval goods  
 

Benvenuti nel sito della Compagnia della Rosa e della Spada.


Trasparenza amministrativa
Ricordiamo a tutti gli interessati che la nostra associazione, "La Compagnia della Rosa e della Spada", è regolarmente registrata dal 23.10.2006 presso l'Agenzia delle Entrate di Napoli, con suo proprio statuto (link1 - link2 ) e con suo proprio codice fiscale. L'attuale presidente ´┐Ż il dott. Marco Sabatino De Filippo. Le attività da noi svolte sono quelle solite previste dallo statuto. Il sito e l'e-mail istituzionali sono quelle storiche dell'associazione. Nulla ` variato.

Rosa e Spada: la rievocazione storica a Napoli

Cari amici, lontani e vicini, cavalieri, madonne, messeri, seguaci,
dopo una lunga attesa causata dalla doverosa cernita dell’immane quantita’ di materiale relativo al Gamecon 2009, finalmente vi scriviamo per un breve resoconto di questi 3 giorni trascorsi al Castel Sant’Elmo. Vi annunciamo prima di tutto che la manifestazione si e’ svolta con grandissimo
SUCCESSO!!

Grazie ai successi ottenuti nel campo della rievocazione storica nel corso dell’edizione del Gamecon 2008, la nostra Compagnia ha avuto l’onore e il privilegio di gestire DA SOLA l’intero settore della rievocazione storica al Gamecon 2009!
Un quarto dell’intera area visitabile e’ stata infatti sede delle attivita’ di scherma e arceria medievali, archeologia sperimentale, artigianato e combattimento aperto al pubblico! Oltre 100 rievocatori hanno animato le sale della fortezza, meravigliando gli spettatori con i loro cruenti scontri all’arma bianca (sia ad impatto pieno che al tocco).

Per quanto riguarda la rievocazione storica, l’evento principale e’ stato l’Assalto al Castello, svoltosi in due fasi, la prima sabato 19 e la seconda domenica 20. L’intero spettacolo e’ stato costruito quale dimostrazione di quelle che potevano essere le piu’ comuni tecniche di attacco e difesa medievali in presenza di fortificazioni in pietra.
I rievocatori, con il supporto logistico delle altre associazioni presenti, si sono divisi in due squadroni, per un totale di oltre 100 persone in abito storico. Il primo gruppo e’ andato a formare le unita’ d’assalto degli “assedianti”, mentre il secondo gruppo si e’ barricato nel castello, erigendo difese temporanee in legno sia sul ponte del rivellino che nei pressi del ponte levatoio vero e proprio. Al comparire degli assaltatori alla base del castello, e’ stato dato l’allarme e i difensori si sono subito recati ai posti di combattimento.



Dopo alcuni duelli tra i campioni dei due schieramenti, e’ cominciata la mischia vera e’ propria.
Gli assedianti erano equipaggiati con tavolacci ed ariete si sono difesi dal tiro di frecce e sassi dei difensori, riuscendo a sfondare la barriera in legno eretta da questi.



Sui tornanti del rivellino si e’ svolta quindi un’accanita battaglia in cui le fanterie pesanti si sono combattute per il dominio di ogni centimetro della salita. Dopo una serie di gesta degne di canzoni cavalleresche, gli attaccanti sono riusciti ad attestarsi sull’ultimo tornante, bloccati dai cavalli di Frisia e dall’accanita resistenza dei difensori. Dopo aver scambiato alcuni prigionieri e dopo un’improvvisa investitura cavalleresca sul campo, i due schieramenti hanno deciso per una tregua fino alla fine della giornata.



Domenica, recuperate le energie, difensori e attaccanti si sono dati ancora battaglia! Gli assediati si sono ritirati verso la piazza d’arme, sfruttando i cunicoli e le stanze del castello per improvvise sortite contro gli assedianti. Infine, i due schieramenti si sono affrontati in uno scontro generale sulla piazza d’arme del castello, sfruttando gli edifici presenti per aggiramenti e imboscate.



Dopo una ardua difesa, gli assediati hanno dovuto cedere il campo! Quest’anno la vittoria e’ degli assedianti!
Per festeggiare la riuscita dell’evento, tutti gli armati si sono poi riuniti in un anello e si sono cimentati in duelli all’arma bianca. A nostro parere e’ stato particolarmente bello il momento in cui ogni compagnia ha gridato il suo motto e poi, tutti insieme, gli ospiti ci hanno fatto il grandissimo onore di gridare con noi il nostro! Grazie cavalieri!



Le attivita’ svolte, per˛, non si sono limitate a quelle per soli rievocatori: tantissimi i visitatori che hanno provato i rudimenti della scherma storica, del tiro con l’arco e, soprattutto, il combattimento in armatura. Anche quest’anno, infatti, oltre 120 persone si sono sfidate in duelli cavallereschi con armi e armature di sicurezza, partecipando al primo torneo napoletano ad impatto pieno aperto al pubblico! Come sempre, tutti i contendenti sono usciti stanchi ma soddisfatti! Altissimo, inoltre, l’interesse per il mercato storico!



La Compagnia della Rosa e della Spada, nata a Napoli nel 2005, dopo aver partecipato ad eventi quali la Notte Bianca a Napoli e le diverse edizioni del Gamecon e del Comicon, e’ stata dunque felicissima di poter organizzare il primo evento di rievocazione storica in grande stile nella nostra citta’!

Ci teniamo a sottolineare che tutto cio’ non sarebbe mai stato possibile senza la partecipazione di amici lontani e vicini, che con la loro esperienza, saggezza e professionalita’ hanno saputo sostenerci in questa nostra prima prova, fornendoci anche preziosi consigli per il miglioramento della manifestazione nelle future edizioni.

Ringraziamo quindi i gruppi storici Media Aetas di Torino, Feudalia di Savona, La Vergine di Ferro di Livorno, Incisa 1512, La Principesca Contea di Gorizia.
Un ringraziamento particolare va poi a Lupo dei Media Aetas che con la Compagnia della Rosa e della Spada ha organizzato la logistica per il viaggio dei gruppi del nord - Italia.
Salutiamo poi i nostri fratelli di spada, I Cavalieri del Giglio e gli Arcieri della citta’ di Eboli, amici di sempre!

Infine, vogliamo ricordare che il settore da noi organizzato costituiva meta’ dell’intera area dedicata al progetto Ponte fra i Tempi, ideato in collaborazione e con la coordinazione di Ambrogio di Rienzo dell’Associazione Nave Arcadia.
Alla realizzazione e al successo del progetto hanno contribuito, oltre alla gia’ citate associazioni di rievocazione storica, anche le piu’ importanti associazioni napoletane e nazionali di gioco di ruolo dal vivo, quali GRV-Italia e Camarilla Italia.

Ringraziamo di cuore tutti.

A presto

Alcuni degli articoli sulla manifestazione:
Corriere del Mezzoggiorno 1
Corriere del Mezzoggiorno 2
Campania sul Web

(in aggiornamento)

 



0 Commenti
Postato il 30 Sep 2009 da Rosa e Spada


Assedio del Castel Sant'Elmo - Gamecon 2009

Finalmente si avvicina la data dell’ASSEDIO DEL CASTEL SANT’ELMO.

La Compagnia della Rosa e della Spada quest’anno ha preso parte attivamente all’organizzazione dell’evento, e siamo lieti di annunciarvi che saranno presenti un altissimo numero di rievocatori provenienti da tutta Italia. Un autobus e' gia' stato organizzato e fara' tappa a Torino, Asti, Livorno e ad una serie di localita ed autogrill lungo il percorso per recuperare tutti i partecipanti. Precisiamo che il viaggio in pullman e' TOTALMENTE GRATUITO.

Tutti i rievocatori parteciperanno all’assalto del castello che si svolgera' nei giorni del sabato e della domenica alle ore 15.


Da venerdi' saranno inoltre aperte le iscrizioni al torneo in armature della Riccardi Armature. Il torneo si svolgera' in totale sicurezza dei partecipanti e con armi gia' testate nell’edizione precedente. I combattimenti del torneo inizieranno il sabato dalle ore 17.30 e la domenica dalle ore 16.30 nella sala interna al castello presso gli spazzi dedicati alla Riccardi Armature. Precisiamo che quest’anno il torneo si svolgera' a gironi ad eliminazione.

Tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 13 saranno inoltre svolti duelli e combattimenti presso le diverse sale del castello, nella parte antistante il ponte levatoio e presso la piazza d’arme.

Durante l'intero corso della manifestazione, presso le sale interne del castello saranno presenti stand di noti artigiani che si occupano di rievocazione storica. Tra i loro prodotti: armi e armature, articoli lavorati in pelle, piccola gioielleria in fusione, archi, abiti, vesti e molto altro.

Nella mattinata del 15 settembre e' stata presentata alla stampa napoletana la quarta edizione di GameCon. La conferenza e' avvenuta nella Sala Palladino di Castel Sant'Elmo, punto d'incontro per tutti gli esponenti e protagonisti dell'imminente Salone del Gioco e Videogioco.



0 Commenti
Postato il 07 Sep 2009 da Rosa e Spada


L'ASSEDIO DEL CASTEL SANT'ELMO

E’ ormai avviata l’organizzazione per le attivita' che si svolgeranno il 18-19-20 settembre 2009, presso il Castel Sant’Elmo di Napoli, nel corso della manifestazione GAMECON - PONTE TRA I TEMPI.
In questa sede il castello sara' la splendida cornice per le attivita' di rievocazione da noi svolte. Tra queste vi saranno mostre di armi, armature ed equipaggiamenti medievali (fedelmente ricostruiti), duelli e combattimenti all’arma bianca e, soprattutto, avra' luogo l’assedio del castello.

L’assalto alle mura si svolgera' sabato 19 e domenica 20. Saranno presenti gruppi di rievocazione e ricostruzione storica provenienti da tutta Italia e per questo precisiamo:

1) L’organizzazione di tale evento e' frutto della collaborazione della Compagnia della Rosa e della Spada con Arcadia.

2) L’unico referente organizzativo a Napoli per la sezione Rievocazione Storica e' il dott. Livio Buonanno della Compagnia della Rosa e della Spada.

3) Il referente per l’organizzazione dei pulman provenienti dal nord-Italia e' “Lupo” del gruppo Media-Aetas che ringraziamo per la collaborazione.




0 Commenti
Postato il 18 May 2009 da Rosa e Spada


<< Previous 1 2 3 4 Next >>

Content Management Powered by UTF-8 CuteNews

Iscriviti alla mailing list



Tutto il materiale presente  nel sito web è protetto da copyright e appartiene a "La compagnia della Rosa e della Spada".
Webmaster Xelessia-Valentina V.